Gabrielli: aggressione a Trastevere pagina tristissima

Roma – “La vicenda di Trastevere e’ una pagina tristissima e indecorosa e non posso che stigmatizzare questi comportamenti”. Cosi’ il capo della Polizia, Franco Gabrielli, a margine di un evento al Polo anticrimine Tuscolano, ha commentato l’aggressione ai danni di un Carabiniere avvenuta giovedi’ scorso a Trastevere dopo la partita di calcio di Europa League tra Lazio e Eintracht Francoforte.

Gabrielli ha poi ricordato che “purtroppo tra i miei trascorsi c’e’ quello di essere stato dirigente della Digos di Roma, di aver arrestato questi garbati signori e di aver sottolineato, a volte anche pagandone il prezzo, quello che avviene nelle curve”. Poi l’accusa: “Quando qualcuno solleva la questione rischia di essere posto al pubblico ludibrio”.

Quindi, ha concluso il capo della Polizia, “conosco di cosa si sta parlando e il livello culturale di queste persone. Nulla di nuovo dal mio punto di vista. Mi stupisco che ci si stupisca”.