RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Gabrielli: mappa commissariati va ridisegnata, troppi in Centro

Roma – “La rivisitazione dei presidi a cui il Prefetto sta lavorando, sara’ un altro passo importante di valorizzazione delle periferie e di aderenza alla geografia amministrativa della citta’. L’idea e’ quella di far collimare le strutture di Polizia con i municipi, perche’ parliamo sempre di piu’ di sicurezza integrata e partecipata. È un progetto, un programma che presuppone l’individuazione di strutture e bisogna far collimare le aspettative con le risorse. Quello di oggi e’ solo il primo passo”. Cosi’ il capo della Polizia, Franco Gabrielli, a margine dell’inaugurazione, in via Alvari, del secondo polo del Reparto Volanti della Questura di Roma. Secondo Gabrielli “occorre portare i presidi dove la citta’ si e’ sviluppata. Una eccessiva concentrazione nella parte centrale non e’ piu’ rispondete alle necessita’ della citta’”.

“Ci si dimentica troppo spesso che Roma e’ una citta’ unica. Il territorio del commissariato Esposizione (zona Eur, ndr) e’ piu’ grande del comune di Milano. A Roma, il rapporto agenti-cittadini, passa da 1 agente ogni 190 persone in I municipio, a 1 agente ogni 2500 persone nel VI municipio”, ha concluso il capo della Polizia Franco Gabrielli, a margine dell’inaugurazione, in via Alvari, del secondo polo del Reparto Volanti della Questura di Roma.