RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Gabrielli: necessari responsabilità e rispetto

Roma – “Tre parole: consapevolezza, responsabilita’ e rispetto”. Sono questi i fondamenti della sicurezza stradale secondo il capo della polizia, Franco Gabrielli, come spiegato oggi durante la conferenza di presentazione del piano di gestione della mobilita’ per l’esodo 2019 al Viminale. “Consapevolezza. Il mese di luglio e’ il mese in cui si muore di piu’: 341 morti, il 10% del patrimonio negativo che la strada ha chiesto lo scorso anno. Agosto 2,3 morti ogni 100 incidenti stradali. Responsabilita’. Piu’ uomini o pattuglie? Noi siamo passati da 97mila a 250mila uomini. Noi crediamo – ha sottolineato Gabrielli – che il tema della responsabilita’ personale debba essere messo al centro di ogni nostra attivita’. Pensiamo ad esempio al fatto che si abbassa l’eta’ di chi fa abuso di sostanze stupefacenti e alcoliche. Il tema responsabilita’ e’ fondamentale. Il numero delle pattuglie non deve diventare un alibi”.