RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Gasparri: spero rimanga De Rossi e che se ne vada Pallotta, un presidente che la Roma non merita

Roma – Maurizio Gasparri, Senatore di Forza Italia, e’ intervenuto ai microfoni de “L’Italia s’e’ desta” condotta dal direttore Gianluca Fabi, Matteo Torrioli e Daniel Moretti su Radio Cusano Campus, emittente dell’Universita’ Niccolo’ Cusano.

Daniele De Rossi lascia la Roma. “Se De Rossi dovesse proseguire l’attivita’ altrove mi dispiacerebbe, perche’ dovrebbe proseguire con altri ruoli presso la Roma. Ma noi dobbiamo cambiare non i giocatori, io sono molto critico verso questo presidente, non perche’ straniero ma perche’ estraneo alla Roma. Evidentemente, poiche’ De Rossi non e’ fatto di cemento non interessa alla Roma attuale” -spiega Gasparri-.

“Alla dirigenza della Roma attuale interessano il cemento, gli stadi, i metri cubi di costruzioni, non interessano le bandiere. Ai tifosi invece interessano le persone piu’ che il cemento. La Roma con l’attuale vertice sta diventando una mal riuscita holding edilizia, quindi spero che venga cacciato a furor di popolo un presidente che la Roma non merita. Spero che resti De Rossi e se ne vada Pallotta, solo che Pallotta non lo vuole nessuno mentre De Rossi probabilmente qualcuno lo cerca. Pur di mandare via Pallotta siamo disposti a tenerci Fazio in Rai. Lo proporro’ in Commissione: se se ne va Pallotta ci teniamo Fazio”.