RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Giannini: chiudere subito campo contro delinquenza

Più informazioni su

Roma – “Ancora una volta attendiamo le tanto sbandierate azioni promesse e mai realizzate da parte della giunta Raggi. Stavolta parliamo di inclusione sociale dei Rom presenti nei campi nomadi della citta’ che continuano a essere luogo franco e fonte di disturbo alla quiete pubblica. O forse, per la Raggi, l’aver assegnato qualche casa popolare a chi ha sempre rifiutato integrazione e’ stata la soluzione al problema?”. È quanto dichiara, in una nota, il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini. “Cio’ che continua a verificarsi dentro e a ridosso del campo Rom di Castel Romano- aggiunge- e’ semplicemente vergognoso e inaudito. C’e’ chi continua a prendere di mira le auto in transito sulla Pontina per poi costringerle a fermarsi e per permettere agli autori del crimine di rapinare gli automobilisti. A quando lo sgombero di questo campo Rom con il piu’ alto tasso di criminalita’ all’interno, come promesso proprio dalla sindaca Raggi nel dicembre del 2018? Dopo i rifiuti, i trasporti, le fermate delle metropolitane ancora chiuse, la manutenzione stradale non pervenuta, la sindaca dimostra il nulla anche sul fronte campi Rom”.

Più informazioni su