RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Giornata Nazionale degli Alberi: domani al CAR piantati 425 esemplari

Domani, giovedì 21 novembre 2019, in occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, il Centro Agroalimentare di Roma aderisce al “Progetto Ossigeno” della Regione Lazio e, presso la propria sede di via Tenuta del Cavaliere 1 a Guidonia Montecelio (Roma), pianterà ben 425 nuovi alberi, uno per ogni Azienda insediata nel Mercato.

L’appuntamento è alle ore 10,30, presso il Centro Direzionale A – Sala Conferenze per poi recarsi presso l’Area Parcheggio Rosa dove saranno piantati i primi 12 alberi.

Saranno presenti il presidente del CAR Valter Giammaria e il Direttore Generale del CAR Fabio Massimo Pallottini.

«Abbiamo voluto – dichiara Valter Giammaria, presidente del CAR – aderire con convinzione a questa giornata che nasce con l’obiettivo di promuovere la tutela dell’ambiente, la riduzione dell’inquinamento e la valorizzazione degli alberi in città perché sono valori ai quali, come azienda impegnata nel settore agroalimentare, ci sentiamo molto legati. Il CAR, che sorge su una vecchia tenuta, ha già una percentuale di verde rispetto all’edificato maggiore rispetto alla media degli altri Centri Agroalimentari in Italia, pari circa al 20%. Ora questa percentuale aumenterà ancora perché vogliamo restituire alla cittadinanza uno spazio verde aperto e fruibile dove correre e passeggiare liberamente».

«Per capire – aggiunge Fabio Massimo Pallottini, DG del CAR – quali specie di alberi fossero più indicate abbiamo approntato uno studio sulle potenzialità di questo territorio con botanici e ornitologi. Vogliamo realizzare un corridoio verde che favorisca la migrazione dei tanti uccelli che vengono avvistati in questa zona, come gruccioni o falchi pellegrini, e vogliamo anche contribuire al ripopolamento della flora locale piantando specie arboree tipiche che sono in via d’estinzione. Inoltre, i primi 12 alberi saranno piantati in prossimità del Parcheggio Rosa del CAR, perché vogliamo anche lanciare un messaggio contro la violenza sulle donne “piantando una vita” in memoria di tutte le vittime di femminicidio nel nostro Paese».