RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Giro: missione 2020 per Lega di Salvini sarà Roma

Più informazioni su

Roma – “Dal 2020 la grande missione della Lega sara’ Roma. Per un partito nato, anche in polemica con il potere centralista e romano, questo e’ un passaggio importante di un movimento nuovo a vocazione maggioritaria e nazionale che rappresenta oggi piu’ di ieri il ceto medio produttivo e raccoglie il patrimonio della grande rivoluzione liberale del 1994 di Silvio Berlusconi. Un leader carismatico come Berlusconi non avra’ mai un erede diretto, ma il suo progetto per una rivoluzione liberale si'”.

“E oggi l’erede del grande sogno del 1994 e’ Salvini e lo hanno deciso gli elettori, anche i nostri. E se oggi dopo 25 anni la Capitale e’ a pieno titolo fra le priorita’ dell’agenda politica della Lega, primo partito d’Italia, questo e’ un successo innanzitutto di Berlusconi. A me personalmente questa scelta di Salvini piace molto”.

“Ora Forza Italia non e’ affatto destinata ad un ruolo ancillare, ma sapra’ certamente cambiare passo e presidiare il centro politico che oggi appare privo di riferimento o comunque occupato in modo legittimo dal solo voto della Lega. Forza Italia e’ un movimento di popolo”.

“Oppure non e’. Forza Italia non e’ nata per svolgere un ruolo di pungolo critico da una posizione autorevole ma assolutamente minoritaria, come accadeva con il Partito Repubblicano di Spadolini o Liberale di Zanone con cifre elettorali lontane dal 10%”.

“Questa non e’ l’ambizione di noi azzurri. E dobbiamo lavorare al fianco della Lega e delle sue battaglie e prossime sfide per tornare a crescere ampliando il perimetro del centrodestra unito e nazionale”. Lo scrive in una nota il senatore di Forza Italia Francesco Giro.

Più informazioni su