RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Giustizia, Orlando le priorità: carceri, sistema giudiziario e riforma del processo civile

Più informazioni su

Per il nuovo Guardasigilli, Andrea Orlando, le priorità da affrontare sul fronte Giustizia sono: ”Carceri, organizzazione del sistema giudiziario e riforma del processo civile: emergenze che sono il frutto di tutto un sistema da cambiare” che poi aggiunge, ”è un tema che conosco bene, e proprio per questo c’e’ molta preoccupazione”.

Lo dice in un colloquio con il Mattino, questa è una ”materia delicata e complessa. Non e’ un caso che in questi anni su questo ministero si e’ sempre concentrata la massima attenzione. E’ una responsabilita’ enorme”.

All’ordine del giorno ci sono ”i cosiddetti eco-reati. Crimini ambientali come il disastro o l’inquinamento, mai sistematizzati, che servirebbero invece a contrastare il fenomeno dei roghi e di chi sversa veleni nell’ambiente”, afferma l’ex ministro dell’ambiente, che definisce la legge sulla Terra dei Fuochi ”il mio fiore all’occhiello” e annuncia: ”L’occhio rimane sul triangolo tra Napoli e Caserta dove c’e’ ancora molto da fare”.

Sull’emergenza carceri, ”c’e’ una richiesta da parte della Corte Europea a mettersi in regola. Entro maggio”, rileva Orlando, che aggiunge: ”Un richiamo nei nostri confronti e il segno che i conti italiani con l’Europa non finiscono mai”.

Più informazioni su