Grancio: Roma ha altri problemi a cui pensare

Roma – “Il sindaco di Roma invece di affrontare le emergenze sociali e le altre priorita’ che sempre piu’ colpiscono la citta’, continua a pensare al progetto dello stadio a Tor di Valle”. È quanto dichiara Cristina Grancio, capogruppo del Misto in Assemblea capitolina, in merito alle notizie riportate dagli organi di informazione sui nuovi sviluppi relativi allo stadio della Roma.

“Un’opera privata con ancora tanti lati oscuri da chiarire- spiega Grancio- dai processi in corso all’inchiesta della Corte dei Conti, all’iter procedurale in totale mancanza di trasparenza e partecipazione, con una due diligence redatta dallo stesso Dipartimento che dovrebbe essere controllato. Oggi aspettiamo di leggere questa nuova due diligence di cui e’ ingiustificato non avere copia, per capire come per magia sono stati risolti i problemi della mobilita’ e del vincolo idrogeologico, solo per fare alcuni esempi, che affliggono questo progetto”