RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Grancio: servizio pubblico cola a picco, ora basta sceneggiate

Roma – “Invece di ripetere questo ridicolo teatrino con la presentazione in giro per la citta’ di autobus che hanno lo stesso numero di matricola, la sindaca spieghi agli utenti del trasporto pubblico come Atac intende rimediare al calo vertiginoso delle corse registrato negli ultimi anni, con la sistematica violazione del contratto di servizio. Le corse soppresse nel trasporto di superficie gestito da Atac sono state, nel 2018, 1 milione e 650mila, con un incremento del 27% rispetto all’anno precedente e piu’ del doppio rispetto al 2014, secondo i dati diffusi dall’Agenzia per il controllo dei servizi pubblici di Roma Capitale. Mentre e’ in corso la quarta sceneggiata della serie, gli utenti sono giustamente inferociti perche’ l’offerta di trasporto pubblico nella nostra citta’ e’ in continuo calo e non si avvertono reali segnali di ripresa nonostante il concordato fallimentare”. Cosi’ Cristina Grancio, esponente di demA e capogruppo del Misto in Assemblea capitolina, alla quarta presentazione dei nuovi mezzi dell’Atac, con la partecipazione della sindaca Virginia Raggi, che si e’ tenuta oggi ad Acilia.