RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Grancio: urge attivare piano freddo per aiutare migranti

Roma – “La situazione dei migranti alla stazione Tiburtina continua ad essere molto grave ed e’ destinata a diventare drammatica con l’arrivo del primo freddo atteso per il fine settimana. Per questo, nel corso della seduta dell’Assemblea capitolina che ha avuto inizio alle ore 14, ho chiesto a tutti a tutti i capigruppo di sottoscrivere una mozione urgente per anticipare l’avvio del piano freddo che consente al Dipartimento Politiche Sociali e ai Municipi di accrescere, in misura consistente, i posti letto disponibili”.

E’ quanto dichiara Cristina Grancio, esponente di DeMa e capogruppo del Misto in Assemblea capitolina, durante i lavori dell’Assemblea in corso in Campidoglio.

“Il testo della mozione e’ stato modificato- dichiara la consigliera Grancio- per consentire l’adesione di tutti i capigruppo che l’hanno gia’ sottoscritta, ad eccezione del capogruppo di M5S, e mi auguro che possa essere votata durante la seduta, entro stasera.

L’assessora Baldassarre potrebbe cosi’ mettere in campo tutti gli strumenti di assistenza disponibili, vista la drammatica urgenza. Stiamo parlando di 60 persone, in possesso di un regolare permesso di soggiorno, che non possono essere abbandonate all’addiaccio”.

“Da Roma- conclude Cristina Grancio – deve venire un segnale diverso nel segno dell’accoglienza, come stanno dimostrando, ancora in queste ore, decine di volontari”.