Grottaferrata, Comune: Acea deve spiegare investimenti fatti su nostri acquedotti

Roma – “In merito ai disservizi idrici verificatisi in varie zone di Grottaferrata nei giorni scorsi, l’Amministrazione comunale si e’ mossa con la massima tempestivita’ e energia nei confronti di Acea, al fine di sollecitare la pronta risoluzione dei problemi. Come si evince dalla comunicazione Acea sotto riportato, i detti disservizi si sono verificati per un guasto ‘ingente ed improvviso’ ai Pozzi Tuscolo. Acea comunica che il ritorno alla normalita’ e’ previsto per il tardo pomeriggio di oggi.”

“Inoltre, in un recente incontro con i tecnici Acea e’ stata da questi rappresentata la problematica dello scarso livello di piovosita’ del primo semestre 2020 e i forti consumi del periodo, riconducibili alla emergenza epidemiologica in essere. Sono state inoltre illustrate le previsioni di deficit idrico per l’Acquedotto Simbrivio, con ripercussioni non trascurabili sui Comuni alimentati (Comune di Grottaferrata compreso). Un aiuto prezioso potrebbe arrivare dall’integrazione dell’Acquedotto Pertuso, qualora la Societa’ venga autorizzata a un maggiore prelievo, che e’ stato richiesto a marzo 2020 (BURL n. 79 del 07.05.2020).”

“Da parte del Comune si e’ provveduto a rinnovare la segnalazione delle numerose perdite che si verificano frequentemente in vari punti della citta’ e per le quali Acea non sempre interviene puntualmente, la qual cosa genera problemi e giuste lamentele da parte della cittadinanza. È stata inoltre ribadita la necessita’ di conoscere gli investimenti fatti nel tempo da Acea Ato2 sui nostri acquedotti, al fine di addivenire ad un progressivo e radicale miglioramento della situazione complessiva del servizio. Sono allo studio o in corso di esecuzione altri provvedimenti tecnici di razionalizzazione della rete. In ogni caso, stante l’attuale situazione e in concomitanza della stagione piu’ calda, l’amministrazione rinnova l’invito alla cittadinanza ad utilizzare l’acqua esclusivamente per gli usi civili e potabili, ribadendo la proibizione degli usi irrigui nei mesi a venire. Tale invito e’ stato formalizzato mediate l’emanazione di apposite ordinanze sindacali”. Cosi’ in una nota il Comune di Grottaferrata.