Quantcast

Gualtieri: con Serra Moresca restituiamo gioiello a Roma

Roma – “Dopo dei lavori splendidi oggi si restituisce ai cittadini un gioiello della nostra città, la Serra Moresca. È uno dei pezzi architettonici originali e innovativi che nel 1840 fu inaugurata e che fu realizzata dall’architetto Jappelli dentro un progetto di valorizzazione della villa che i Torlonia avevano acquistato dai Pamphili un secolo prima, perché dovevano rivaleggiare con villa Borghese. Un’opera notevole che si ispira all’Alhambra, di una ricchezza stupenda e restaurata in modo magnifico”. Lo ha detto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, intervenuto oggi alla riapertura della Serra Moresca a Villa Torlonia.

“Ringrazio la Sovrintendenza e Zètema non solo per i lavori e perché riportano la bellezza in questo luogo davvero affascinante dentro una villa stupenda, ma soprattutto perché la Serra si inserisce anche in un percorso didattico e museale.”

“Un luogo che contribuisce alla valorizzazione di una villa splendida, resa pubblica e acquistata dal Comune da Argan. Una delle grandi ville di Roma che ci mostra come nella nostra città la natura, l’arte, la storia si intrecciano e offrono ai cittadini spazi comuni bellissimi. Adesso questo spazio c’è e tutti potranno godere di questa meraviglia”, ha concluso il primo cittadino. (Agenzia Dire)