Quantcast

Gualtieri: Giubileo è dovere modernizzazione città

Roma – “Il Giubileo è un dovere di modernizzazione e trasformazione della città”. Lo ha detto Roberto Gualtieri, candidato del centrosinistra a sindaco di Roma, nel corso di un’intervista all’agenzia Dire.

“Sarà un momento di incontro e abbraccio, dopo la pandemia, delle persone che hanno capito che siamo tutti sulla stessa barca- ha spiegato- Il compito di un sindaco e di un Governo è quello di mettere la Capitale nella condizione di accogliere al meglio milioni di persone e realizzare opere e servizi necessari per la gestione di questo evento, oltre alla sua qualità. Molti interventi del recovery riguardano i cammini, i pellegrinaggi, i luoghi spirituali e artistici, la mobilità e l’accessibilità alla città”.

Per questo “mi sono battuto, ad esempio, per avere il commissario per le tramvie in modo da avere la Termini-Vaticano-Aurelio in tempo per il Giubileo”.

Si è da poco costituita la cabina di regia che, oltre agli esponenti del governo, comprende anche il sindaco e alcuni parlamentari: “Serviranno risorse aggiuntive significative per la città, un calendario di interventi e avere una visione complessiva che puo mutualmente rafforzarsi con gli investimenti del Pnrr”, ha aggiunto Gualtieri.