Quantcast

Gualtieri: Roma deve guidare ripartenza Paese

Roma – “Roma non può limitarsi a inseguire la ripartenza del Paese ma deve essere in grado di guidarla. La Capitale ha le risorse e le potenzialità per uscire dall’immobilismo attuale. Per superare questo stallo, però, occorre sottoscrivere un patto sociale che si fondi su tre asset principali: il rilancio dell’occupazione femminile, nuove politiche economiche per i giovani e la centralità delle periferie”.

Così Roberto Gualtieri, candidato sindaco del centrosinistra alle prossime elezioni amministrative romane, in occasione del confronto-dibattito con gli imprenditori della Cna di Roma, tenutosi oggi pomeriggio in diretta dalla sede capitolina della Confederazione e in live streaming.

“Abbiamo bisogno- prosegue- di ripristinare l’ordinarietà. Nel momento in cui si raggiungerà questo scopo sarà necessario avere una nuova visione per la ripartenza della città. Il patto sociale promosso dalla nostra coalizione si fonda su tre obiettivi chiave: prevedere servizi efficienti e degni di una Capitale europea, realizzare politiche economiche che puntino sulla tenuta e sulla crescita del mondo produttivo e investire sulla formazione dei giovani, sull’occupazione femminile e sul potenziamento del sistema di cura”.

“Creare una smart city- conclude il candidato sindaco del centrosinistra- deve essere un imperativo categorico. Alla base di questa idea di città deve esserci l’innovazione, la digitalizzazione e la sostenibilità economica e ambientale”.