Quantcast

Gualtieri: situazione rifiuti vergognosa e umiliante, c’è rischio sanitario

Roma – “Quella dei rifiuti è una situazione vergognosa, umiliante per tutti i romani e per l’immagine internazionale della città, siamo a rischio sanitario, è un elemento che colpisce duramente la vita dei cittadini.”

“È una emergenza insostenibile prodotta dall’immobilismo e dall’incapacità di questa amministrazione, perché ha cambiato sette o otto amministratori delegati di Ama, non ha fatto nuovi impianti e anzi li ha ridotti, non fa andare la differenziata e anzi la porta indietro e toglie man mano il porta a porta, tornando ai cassonetti.”

“Non c’è nessun impegno sulla chiusura del ciclo dei rifiuti, che significa fare impianti moderni, verdi e sostenibili. L’azienda è allo sbando e non è in grado di fare la raccolta e abbiamo un problema di mancata manutenzione della flotta di Ama.”

“Non abbiamo abbastanza siti di stoccaggio provvisorio e quindi questo avviene nelle strade. E la beffa è che per avere questo servizio paghiamo una tra le tasse rifiuti tra le più alte d’Italia”. Lo ha detto il candidato sindaco del centrosinistra, Roberto Gualtieri, intervenuto a Radio Roma Capitale.