RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Il Presidente del XVIII Municipio Gianninin appoggia “Salvaiciclisti”

Più informazioni su

Questa mattina è iniziato un intervento del Municipio 18 che prolunga di circa 400 la pista ciclabile inaugurata lo scorso anno a via Gregorio XI.
Giannini: “Domani sarò alla manifestazione Salvaiciclisti. Oggi diamo un segnale concreto del nostro impegno per questa battaglia civile.”

Il Presidente Giannini

Il Presidente Giannini

Questa mattina l’Ufficio Segnaletica del Municipio 18 Roma Aurelio ha iniziato un intervento per prolungare di circa 400 metri la locale pista ciclabile in via di Valcannuta e via Gregorio XI, nel quartiere Valcannuta tra via Aurelia e via Boccea. Il lavoro è stato disposto dalla Presidenza del Municipio 18, per aumentare i percorsi protetti riservati ai ciclisti del quartiere. La pista ciclabile di Valcannuta è stata inaugurata il 15 febbraio dello scorso anno, insieme al prolungamento stradale di via Gregorio XI verso via Aurelia, di cui segue il tracciato; la pista già esistente inizia presso un giardino di via di Valcannuta, all’altezza del nuovo capolinea Atac di via Ago e del confine della Riserva Naturale della Tenuta di Acquafredda, prosegue fino alla rotonda che immette in via Gregorio XI, e si sviluppa lungo questa strada fino allo svincolo con l’Aurelia. Il nuovo tratto si dirama dalla rotonda stessa e percorre in senso inverso via Gregorio XI terminando presso l’abitato quasi all’altezza di via Vincenzo Arangio Ruiz.

Il lavoro, iniziato questa mattina con il tracciamento del percorso in rosso, terminerà nei prossimi giorni con il disegno delle strisce bianche tratteggiate e della segnaletica orizzontale che indica la pista ciclabile.

Il presidente del Municipio 18 Roma Aurelio Daniele Giannini dichiara quanto segue:

“Da ciclista ho accolto con favore l’annuncio del Campidoglio di un piano generale e di finanziamenti dedicati per dotare la città di una rete capillare di percorsi ciclabili. L’uso della bicicletta va incentivato non solo per snellire il traffico locale ma anche per riscoprire un modo sano di fare sport e vivere all’aria aperta. Per questo, domani, da privato cittadino parteciperò alla manifestazione “Salvaiciclisti” ai Fori Imperiali. Per tutelare i ciclisti bisogna realizzare ovunque sia possibile dei percorsi sicuri e ben visibili. Con questo intervento in XVIII vogliamo dimostrare che, oltre ai grandi progetti di respiro comunale, anche gli amministratori locali possono contribuire a una nuova urbanistica a misura d’uomo, e non solo di automobile. La nostra intenzione è continuare in futuro ad espandere questa pista, collegando man mano tutti i parchi e i giardini della zona, per chiudere un circuito di quartiere, nella prospettiva di integrarlo con la futura rete di piste ciclabili.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.