RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

IMMIGRAZIONE. CUTINI: “COMUNITA’ EGIZIANA, PRESENZA POSITIVA E PRODUTTIVA PER LA CITTA’”

Più informazioni su

“Quella egiziana è una comunità fortemente radicata a Roma e gli immigrati egiziani che arrivano in città vengono per restare”. Lo dichiara l’assessore capitolino al Sostegno Sociale e Sussidiarietà, Rita Cutini, intervenendo all’incontro organizzato dal Ministero del Lavoro per conoscere meglio la comunità egiziana in Italia. “La forte tendenza alla ricerca di un lavoro, il 58% dei cittadini egiziani residenti ha un’occupazione, e il fatto che gli egiziani, con 1.800 richieste nel 2011, sono la quarta comunità per numero di cittadini naturalizzati – aggiunge Cutini – dimostra una forte volontà di integrarsi con rapporti armoniosi e positivi nel tessuto socio-economico. I cittadini egiziani presenti presso i centri di accoglienza convenzionati con Roma Capitale sono, infatti, solo 36.

Nella maggior parte dei casi si tratta di ex minori stranieri non accompagnati che, dopo un periodo di accoglienza presso una casa famiglia, al compimento della maggiore età, chiedono accoglienza presso il circuito adulti con l’obiettivo chiaro di agganciarsi ad una rete parentale presente sul territorio e iniziare un percorso lavorativo volto all’inclusione. Per questo motivo credo che una collaborazione tra la nostra amministrazione e una comunità così attiva possa aiutarci a rendere la città più bella. Come Assessorato- spiega – abbiamo avviato due progetti di orientamento al lavoro per 60 giovani adulti, finanziati con il Fondo Nazionale delle Politiche Migratorie 2011 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, attraverso Italia Lavoro. I progetti – conclude Cutini – si sono affiancati ai servizi di orientamento al lavoro e legale predisposti dal mio Assessorato nell’ambito delle attività del Centro Cittadino per le migrazioni, l’asilo e l’integrazione sociale”.

Più informazioni su