Quantcast

Iorio: critica per candidatura Raggi, ha vinto personalismo

Roma – “Inutile dire che per me questo è un momento importante. Ho dedicato molti anni al M5S: sono stata consigliera di opposizione nel XIV Municipio, poi eletta al Comune e per molti anni presidente della commissione Urbanistica.”

“Ma la mia posizione negli ultimi mesi era fortemente critica nei confronti della candidatura della Raggi che, pur legittima, non è stata condivisa con il gruppo e i consiglieri. Era il minimo che ci aspettavamo.”

“Nel 2016 il Movimento avrebbe comunque vinto le elezioni, cinque anni dopo bisognava fare un salto di qualità e non si può continuare a dare la responsabilità a chi è venuto prima di noi. Chiedevamo autocritica e di metterci al tavolo con altre forze politiche. Hanno invece prevalso i personalismi”. Così la consigliera comunale di Roma, Donatella Iorio, all’inizio della seduta odierna dell’Assemblea Capitolina.