RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Italia Nostra: asfalto ciclabile Nomentana ucciderà platani presenti foto

Roma – “I platani di via Nomentana sono destinati a morte sicura per i lavori della pista ciclabile sul tratto Porta Pia, via Valdarno. La documentazione fotografica di Italia Nostra Roma non lascia dubbi: i colletti dei platani sono completamente soffocati dall’asfalto. La responsabilita’ va cercata nella mancata sorveglianza dei lavori pubblici, dalla mancanza di direttive dal direttore dei lavori, la mancanza di strategia preventiva. Se e’ vero che alcuni alberi di Roma sono anziani, malati e forse pericolanti e’ altrettanto vero che questa Amministrazione, in questo caso, sta facendo tutto il possibile per distruggere alberi in questo momento sani”.

“La responsabilita’ di questo intervento pubblico cialtrone non e’ di Marino, ne’ di Alemanno, Veltroni o Rutelli fino a risalire a Romolo primo Re di Roma. Questa volta la responsabilita’ dei lavori pubblici e’ tutta a carico dell’Amministrazione capitolina. Italia Nostra Roma chiede che i colletti dei platani, nella corsia laterale di via Nomentana, vengano liberati, con estrema urgenza, dall’asfalto che li soffoca e che li destinera’ a morte sicura, lasciando terra sufficiente per la permeabilita’ dell’acqua”.

“Italia Nostra Roma chiede un immediato ripristino delle condizioni necessarie per garantire la sopravvivenza dei platani di via Nomentana per prevenire un futuro, inevitabile abbattimento. E’ inaccettabile demolire indiscriminatamente gli alberi di Roma e distruggerne il paesaggio quando si commettono errori clamorosi e imperdonabili”. Lo comunica in una nota Italia Nostra.