RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Lavoratori occupano Aula Giulio Cesare al termine della seduta

Roma – Appena annunciata la chiusura della riunione straordinaria dell’Assemblea capitolina alcune decine di lavoratori della Roma Multiservizi che stavano assistendo alla seduta hanno scavalcato i vetri di protezione e hanno occupato l’Aula, sedendosi sul mosaico al centro dell’emiciclo e gridando “sindaca, sindaca” e “onesta’, onesta’” per chiedere alla prima cittadina Virginia Raggi, assente dai lavori di oggi, di riceverli, altrimenti “da qui non ce ne andiamo”.

I dipendenti della partecipata del Campidoglio sono ora guardati a vista dai vigili.
Poco prima, il M5S in Assemblea ha fatto approvare – con 18 voti favorevoli e 10 contrari – un ordine del giorno a firma del consigliere pentastellato Roberto Di Palma in cui si prende atto che “manca un mese e mezzo per arrivare a definire la gara a doppio oggetto e sarebbe irresponsabile non andare avanti con la procedura negoziata: riteniamo che sia l’unico percorso possibile e per questo presentiamo questo odg”.