RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

LAZIO. INIZIATE AUDIZIONI SU RIFORMA PROTEZIONE CIVILE

Più informazioni su

Istituzioni ed Enti Locali esprimono apprezzamento per la proposta della Pisana

Esame superato dal Testo unificato delle proposte di legge n. 217 (prima firmataria Daniela Valentini) e n. 222 (Giunta regionale) sul riordino del sistema regionale di Protezione Civile, che prevede anche l’istituzione di un’Agenzia regionale. Oggi, infatti, il testo ha incassato un generale apprezzamento dal Dipartimento della Protezione civile della Presidenza del Consiglio, dall’Arpa Lazio, dall’Ares 118 e dagli enti locali intervenuti nel corso dell’audizione in commissione Affari istituzionali del Consiglio regionale, presieduta da Stefano Galetto. Martedì prossimo toccherà alle associazioni di volontariato e ai gruppi comunali di protezione civile dare un parere sul provvedimento. “Al termine delle audizioni con tutti i soggetti interessati – ha detto Galetto – inizieremo l’esame del testo unificato, frutto di un accurato lavoro svolto nella sottocommissione con i colleghi Vicari e Valentini e grazie al prezioso contributo degli uffici legislativi di Giunta e Consiglio. Ci aspettiamo osservazioni in forma scritta prima di iniziare l’esame del testo, tra due settimane”.

Anche la consigliera Daniela Valentini ha espresso soddisfazione per il lavoro fatto, considerato “una buona base di partenza, che può essere ancora migliorata. Nella sottocommissione – ha aggiunto Valentini – abbiamo cercato di prendere il meglio dei due testi, non come mediazione politica, ma esclusivamente nell’interesse dei cittadini per ridelineare un sistema integrato di protezione civile sul territorio, con tutti i soggetti imprescindibili”.

Elvezio Galanti, direttore dell’Ufficio relazioni istituzionali del Dipartimento della Protezione civile, ha definito il testo una “bella architettura”, che “tiene conto dei requisiti previsti nelle linee guida della Presidenza del Consiglio e che ha ricevuto anche l’apprezzamento del prefetto Franco Gabrielli”. Galanti ha poi auspicato la rapida definizione degli accordi di programma quadro in cui vengano individuati ruoli e competenze a livello provinciale, come già avvenuto in altre Regioni. Anche il comandante regionale del Corpo Forestale dello Stato,Aleandro Falchi, ha elogiato il testo, definito “chiaro e ben articolato”, riservandosi di mandare per iscritto eventuali osservazioni più dettagliate. Stesso parere per il direttore dell’Ares 118, Antonio De Santis, che ha parlato di “legge snella, fluida e rispondente alle normative vigenti” e per Giovanni Arena, sub commissario Arpa Lazio. Entrambi hanno assicurato massima collaborazione e disponibilità dei propri tecnici. Giudizio complessivamente favorevole, infine, anche da parte di Ezio Paluzzi e Gianmaria Santucci, assessori provinciali rispettivamente di Roma e Viterbo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.