Quantcast

LCR, De Santis: Malamovida? Basta criminalizzare giovani

Roma – “Basta criminalizzare i giovani. Di fronte ai numerosi e gravi episodi di ‘malamovida’, non è affatto giusto mettere ogni volta sul banco degli imputati i tanti ragazzi che, nella stragrande maggioranza, escono la sera per ritrovarsi con gli amici e condividere in autenticità momenti positivi, di sano divertimento e spensieratezza.”

“Risse, manifestazioni di vandalismo e violenza sono parte di un fenomeno certamente vasto e complesso da affrontare, che coinvolge diversi aspetti ma che non può essere generalizzato. È urgente una comune e seria riflessione per tutelare i nostri giovani che, nella maggior parte dei casi, sono purtroppo le prime vittime di determinate situazioni.”

“La politica, con responsabilità, deve fare la sua parte importante, considerando il difficile periodo storico e le conseguenti forti ripercussioni nelle persone e nella loro interiorità, sostenendo concretamente le attese e le speranze dei cittadini nel post emergenza sanitaria e, in aggiunta, nelle attuali tensioni a livello internazionale, in cui ci sentiamo davvero tutti coinvolti.”

“Chiaramente, bisogna contrastare con forza i fenomeni di devianza ma, nello stesso tempo, non si può generalizzare incolpando tutti i ragazzi che la sera vogliono semplicemente divertirsi e trascorrere in compagnia e serenità il proprio tempo libero. Sarebbe devastante.”

“Inoltre, come sappiamo, sono stati proprio loro a risentire particolarmente delle misure restrittive e del distanziamento sociale. Con facili accuse, additandoli, il rischio è, anzi, di accrescere in essi il disagio, esasperandoli. Da parte nostra, occorre, invece, valorizzare il loro tempo.”

“Servono occasioni culturali e sociali, valide alternative ed offerte adeguate, di qualità, coniugando svago ed opportunità formativa personale, iniziative e progetti per venire incontro alle varie esigenze ed in funzione preventiva.”

“Per questo, sollecito ulteriormente l’attuale maggioranza capitolina. L’esigenza è evidente ma, nello specifico, né l’Assessore alla Cultura Miguel Gotor né il delegato del Sindaco alle Politiche giovanili Lorenzo Marinone hanno ancora fatto udire la loro voce sul tema o dato slancio a qualche iniziativa.”

“Attendiamo risposte doverose e concrete per favorire il benessere e garantire la sicurezza dei cittadini, soprattutto dei più giovani, dal centro alle periferie”. Così, in una nota, Antonio De Santis, Presidente del Gruppo Capitolino Lista Civica ‘Virginia Raggi’ – Ecologia e Innovazione. (Agenzia Dire)