Quantcast

Lega: a Castel Giubileo via famiglie rom da palazzina occupata

Roma – “Questa mattina, sollecitati da un gruppo di residenti esasperati, ci siamo recati nei pressi della palazzina occupata due giorni fa da alcune famiglie rom a Castel Giubileo. Chiediamo lo sgombero immediato dello stabile, la restituzione dell’immobile ai legittimi proprietari e il ripristino della legalita’”. E’ quanto dichiara Daniele Giannini, consigliere regionale del Lazio della Lega.

“Gli abitanti della zona, che fino a questo momento hanno vissuto in un quartiere relativamente tranquillo, hanno espresso insofferenza- continua Mario Astolfi, consigliere municipale del Carroccio- per l’accattonaggio praticato da donne e minori provenienti dall’edificio occupato”.

“Il sopralluogo effettuato nella giornata odierna- conclude Cristiano Bonelli, coordinatore della Lega del III Municipio di Roma- testimonia il fallimento delle politiche abitative dell’amministrazione demogrillina silente davanti a chi viola impunemente la legge. Uno sfregio per quelle oltre tredicimila persone in attesa di un alloggio popolare. Confidiamo che nelle imminenti elezioni amministative, i romani, premiando la coalizione di centrodestra, possano finalmente archiviare la stagione di Virginia Raggi e Giovanni Caudo”.