Quantcast

Lega, Becchetti: da Raggi nessune scuse a cittadini dopo allagamenti

Roma – “La dimensione umana e politica di Virginia Raggi sta tutta qua: ieri Roma si è vista trasformata in regione lacustre per una pioggia, il sindaco non interviene, non dice nulla, non chiede scusa, non ci mette la faccia.”

“E poi la sera, come se nulla fosse, partecipa al suo evento elettorale. Totale scollamento dalla realtà e dal comune sentire: questa gente deve andarsene a casa, Roma non merita questi figuri. Speriamo che il vento ora cambi sul serio”. Lo dichiara il coordinatore romano della Lega, Alfredo Becchetti.