Quantcast

Lega, Becchetti-Durigon: Municipio V abbandonato a sue emergenze

Roma – “Dall’amministrazione a 5 Stelle abbiamo registrato tante parole, annunci in liberta’, ultimamente qualche inaugurazione ad effetto. Eppure, sul territorio del V Municipio, le criticita’ sono rimaste dove erano, irrisolte. Parliamo di un territorio vasto e densamente popolato, attraversato da due direttrici con alta densita’ di traffico, e che patisce carenze strutturali e infrastrutturali gravi.”

“La mancanza di manutenzione stradale, del verde, marciapiedi inagibili, la difficolta’, in questo periodo di pandemia, a garantire un adeguato servizio pubblico in un quadrante altamente popolato: si tratta di esigenze cui serve dare risposte rapidamente e in modo incisivo.”

“invece, ancora una volta, dobbiamo leggere che il gradimento verso i servizi erogati dal comune in materia di raccolta rifiuti, pulizia stradale, servizio TPL e Taxi, sosta a pagamento, servizi sociali, gestione del verde sono ampiamente sotto la sufficienza”. E’ quanto dichiarano i coordinatori regionale e romano della Lega, Claudio Durigon e Alfredo Becchetti.

“E’ impensabile attendersi- proseguono- che, dalla medesima maggioranza oggi in carica, possano arrivare risultati differenti da quelli ottenuti fino ad ora. Per questo la Lega, insieme con i gli attuali consiglieri del V Municipio Emiliano Corsi e Giuseppina Guadagno e ai candidati Roberto Farinacci, Marta Botticchio, Teresa Todisco, Manuela Fabi, Barbara Depau, Mauro Marocchini, Gaetano Curi, Simonetta Giagnoli, Jessica Bravi e Salvatore D’Agostino, lavorera’ ripartendo dal territorio e dalle reali esigenze di un quadrante che ad oggi paga solo l’inerzia di una classe politica capace di spendersi in mille annunci, ma di non tradurli in realta’”.