Quantcast

Lega, Becchetti: già al lavoro per rilanciare Municipio II

Roma – “Ad aspettare la Raggi si perde tempo. Un tempo che il III Municipio di Roma non è più disposto ad attendere. Parliamo di un territorio grande quanto una città, densamente abitato, percorso da due delle principali direttrici della mobilità capitolina, che deve convivere con le quotidiane criticità e disagi prodotti da anni di inattività amministrativa.”

“Proprio in questo territorio, progetti come la chiusura dell’anello ferroviario o infrastrutture di trasporto come Metro D e Tram sono rimasti incompiuti, così come incompiuto è il parcheggio di Conca D’Oro della Metro B1.”

“La stazione di Val D’Ala, aperta e chiusa nel giro di pochi anni, rappresenta l’attenzione al territorio e la capacità dell’amministrazione di farsi sentire da Trenitalia. Ci sono strutture su quel versante di Roma che potrebbero essere usate, se riconvertite, per erogare servizi alla cittadinanza ad oggi carenti. E invece, nulla”. Lo dichiara il coordinatore romano della Lega, Alfredo Becchetti.

“Anche in questo Municipio, la Lega è pronta a impegnarsi per far sì che si possa invertire la tendenza. Non siamo ulteriormente disposti ad accettare una politica e una azione di governo, centrale e territoriale, portate avanti ‘a naso’. Non lo merita Roma e non lo meritano i cittadini.”

“La nostra squadra di governo municipale- prosegue Becchetti- a partire dagli uscenti Fabrizio Bevilacqua, Pino Salvati, Mario Astolfi, e dai candidati Cristiano Bonelli, Matteo Cruciani, Manuel Tiranti, Carlo Brescacin, Andrea Lofoco, Emanuele Mancini, Massimiliano Stallone, Giampiero Fontana, Giulio Andrea De Santis, Barbara Giammaria, Roberta Di Cristofaro, Davide Misuraca, Alessandra Luparello, Simona Orsini, Elisabetta Leonardi, Vanessa Seffer e Monica Bonarrigo è già attiva sul territorio e al lavoro per iniziare da subito a cambiare il volto del Municipio”.