Quantcast

Lega, Bordoni: a Roma abusivismo commerciale continua a dettare legge

Roma – “Sono immagini che parlano da sole quelle che provengono nel tratto di strada che collega la stazione Ostiense alla fermata Metro di Piramide a pochi passi dal palazzo dell’Acea. L’abusivismo commerciale continua a dettare legge nel centro della Capitale sotto gli occhi incuranti e disinteressati della Raggi”. Cosi’ in un comunicato il responsabile del Dipartimento regionale Commercio della Lega, Davide Bordoni.

Bordoni poi aggiunge: “Una delle porte d’accesso alla Capitale come la stazione Ostiense e’ presa d’assedio; una distesa di teli bianchi disposti per la vendita illegale di merce molto probabilmente contraffatta. Ridicolo, se si pensa alla battaglia sulle licenze portata avanti – inutilmente – dalla Raggi contro gli operatori su area pubblica che, secondo i 5 Stelle stavano rovinando il commercio e il decoro della Capitale, soprattutto in centro.”

“Ora che le licenze saranno prorogate i 5 stelle farebbero bene ad occuparsi di questioni piu’ serie: con l’estate il fenomeno diventa sempre piu’ imbarazzante e bisogna fare lo slalom tra decine di teloni dove non c’e’ l’ombra di un vigile. Cosa si aspetta ad intervenire? Era solo il 2017 quando la sindaca aveva dichiarato guerra all’abusivismo, ma di questa lotta non si vedono i risultati”.