Quantcast

Lega, Bordoni: sconcertati da totale assenza Zingaretti-Raggi su rifiuti

Roma – “Rifiuti, siamo sconcertati dell’azione o meglio dell’assenza totale della giunta Raggi e della Regione di Zingaretti su questa tematica. Un’assenza che ha portato il presidente dell’Ordine dei medici di Roma a parlare di ‘emergenza sanitaria nel pieno ancora della pandemia, un allarme che non possiamo trascurare”. Così il consigliere capitolino della Lega e vicepresidente della commissione Ambiente, Davide Bordoni.

Bordoni poi continua: “Continuiamo ad assistere a sfuriate, staffe perse, rimpalli di responsabilità, ma nessuno che agisca tra governatore e sindaca. Le strade di Roma invase sotto i 35 gradi dai primi di luglio da migliaia di tonnellate di rifiuti, topi e gabbiani rappresentano l’emblema del fallimento del duo Zingaretti-Raggi, nonché del Pd e del M5S, con i grillini che governano ad ambo i livelli istituzionali.”

“Dopo aver fatto un piano rifiuti tardivo e sbagliato, la Regione Lazio PD-M5S continua ad imporre la realizzazione di una discarica dentro il Comune di Roma, di contro la sindaca Raggi e il M5S capitolino ne fanno una questione di carte in tribunale tra sentenze del Tar, Consiglio di Stato e procedure d’infrazione. Il Governo-aggiunge Bordoni- dovrebbe commissariare sulla gestione dei rifiuti e affrontare l’emergenza con la costruzione degli impianti necessari. Lo scaricabarile e l’immobilismo sono solamente una inutile strategia per scappare dalle proprie responsabilità!”.