Quantcast

Lega, Ciacciarelli: cinghiali dannosi anche per agricoltura

Roma – “I cinghiali tornano ad imperversare anche a Cassino. Dopo una breve tregua, durata alcuni mesi, di nuovo avvistamenti, ancora danni. C’è lo spavento tra i residenti, ma soprattutto la rabbia degli agricoltori.”

“Nelle scorse settimane, fonte Confagricoltura, sono partite le liquidazioni per i danni causati dai cinghiali nel 2019, ma lo stanziamento copre solamente il 33 % dei danni accertati.”

“Pertanto molti degli agricoltori sono ormai rassegnati e per quest’anno hanno rinunciato a piantare grano e mais, per paura dei danni che subirebbero a causa dei cinghiali. Tutto ciò non è tollerabile.”

“Dall’agricoltura dipendono molte risorse e posti di lavoro. La Regione Lazio in questi anni ha usato solo dei palliativi, ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti. Non può ricordarsi a distanza di un anno dalle regionali di usare il pugno duro. Troppo tardi”. Lo dichiara, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli della Lega. (Agenzia Dire)