Quantcast

Lega, Ciacciarelli: su mezzi Cotral va garantita sicurezza

Roma – “Scuola, parola d’ordine: sicurezza.  Il rientro degli studenti in presenza sui banchi è sicuramente un dato incoraggiante ma non bisogna abbassare la guardia. Il covid si diffonde soprattutto nell’ambito del traporto regionale come hanno stabilito i Nas.”

“Occorre quindi un controllo concreto sull’aumento del numero di mezzi Cotral, una verifica sull’ effettivo distanziamento sui mezzi di trasporto pubblico locale, eventualmente anche misurazione della temperatura degli studenti prima di farli salire sui bus, o in alternativa l’esibizione del certificato che attesti la negatività al tampone Covid-19; una convenzione con il privato  per l’utilizzo di  mezzi privati (oltre Cotral ); un report settimanale sul numero di studenti che hanno usufruito dei mezzi; la sanificazione  dei mezzi; Senza tutte queste accortezze non è possibile andare a scuola in sicurezza. È dovere dell’amministrazione regionale assicurare tutto questo, per fare sì che si apra una nuova stagione per il mondo della scuola, dopo un anno da dimenticare.” Così, in una nota, il consigliere regionale del Lazio Pasquale Ciacciarelli (Lega).