Quantcast

Lega, Corrotti: allarme salute pubblica in mercato Esquilino

Roma – “La chiusura dell’area alimentare del mercato Esquilino, la seconda dopo quella eseguita lo scorso luglio, a causa della presenza di blatte, volatili, escrementi di piccione e di topi sui banchi in cui si vendeva pesce e carne evidenzia una situazione allarmante per la salute pubblica e per le condizioni igienico-sanitarie in cui versa la citta’ di Roma e con la quale i cittadini sono costretti a convivere ormai da anni. Non si puo’ pensare di governare una Capitale in questo modo: sia in centro che in periferia, nessuno puo’ ritenersi fortunato dalla giunta Raggi”. Cosi’ in una nota Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio.