Quantcast

Lega, Corrotti: rispettare cittadini su futuro Forlanini

Roma – “Non si può che essere soddisfatti della scelta di investire nella Capitale su un nuovo polo didattico, di ricerca e di trasferimento tecnologico, ma rimango perplessa sulla scelta del Forlanini come struttura ospitante per il nuovo hub soprattutto a seguito dell’approvazione di una mia mozione in cui chiedevo alla giunta regionale di ospitare all’interno dell’ex Ospedale solamente attività socio-sanitarie.”

“A seguito di ciò, abbiamo richiesto la scheda progetto della proposta fatta al Governo sul Forlanini ma abbiamo ricevuto solamente poche righe come risposta, fino a sapere tramite conferenza stampa l’annuncio del tecnopolo.”

“Credo sia necessario, soprattutto quando si parla di patrimonio regionale e di un simbolo così importante per tutta la cittadinanza, coinvolgere il più possibile le parti chiamate direttamente o indirettamente in causa, a partire dalle centomila persone che hanno sottoscritto la petizione online del prof. Martelli in cui si richiede la riapertura dell’ospedale.”

“Inoltre, è importante capire anche le intenzioni della prossima giunta comunale: un passo, questo, che andrebbe quindi così ad anticipare ogni tentativo di veder nuovamente aperta la struttura come punto di riferimento in tema di sanità laziale”. Così in un comunicato Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio.