Quantcast

Lega, Giannini: Calenda ombra di se stesso si accanisce su Magliano Romano

Roma – “A Calenda piace periodicamente sentenziare su Roma, ma la verità è che avrebbe avuto la possibilità di fare una vera opposizione da vicino e ha preferito la comoda e ben più remunerativa poltrona di Bruxelles, invece di calcare i marciapiedi e consumarsi le suole delle scarpe da consigliere comunale. Ecco perché fa sorridere la presentazione odierna di una ‘giunta ombra’ per la Capitale.”

“Ancora più strampalata e contro ogni logica l’idea di indicare il piccolo comune di Magliano Romano come discarica per i rifiuti di Roma, dal momento che tutti gli organi preposti hanno bocciato questa soluzione, su tutti i fronti.”

“La triste realtà è che Calenda è ormai solo l’ombra di se stesso, un ricordo già lontano e sbiadito di quel finto politico da territorio a breve termine che si presentò in campagna elettorale per il Campidoglio. I romani lo hanno capito, ne prenda ormai coscienza anche lui”. Così in una nota il consigliere regionale della Lega, Daniele Giannini. (Agenzia Dire)