Quantcast

Lega, Giannini: tutelare giovani trattenuti in quarantena a Malta

Roma – “Sono oltre 120 gli italiani trattenuti in quarantena a Malta. Le stringenti misure adottate a La Valletta, come ha precisato la nostra ambasciata, vietano il rimpatrio non solo ai ragazzi che hanno contratto il coronavirus, ma anche ai giovani risultati negativi al tampone dotati di green pass”. Così in un comunicato Daniele Giannini, consigliere regionale della Lega.

“Sarà costretto a un isolamento di quattordici giorni- prosegue il consigliere- anche un 17enne romano che, giunto sull’isola per un weekend lungo, risulta contagiato malgrado il test molecolare effettuato prima della partenza avesse dato esito negativo.”

“Per salvaguardare la salute dei nostri connazionali e tutelare i minori presenti sull’isola, che per giorni non sono stati sottoposti ad alcuna terapia, ho presentato quest’oggi una interrogazione al presidente della Regione, Nicola Zingaretti, e all’assessore alla sanità, Alessio D’Amato, per sapere quanti siano i cittadini del Lazio trattenuti in quarantena a Malta, quali siano le loro condizioni e quali passi l’amministrazione abbia compiuto per tutelare i minori costretti all’isolamento”.