RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Lega, Municipio IX: su piano sicurezza Torrino nessuna risposta

Roma – “Un abitato da oltre 20mila residenti, con continui reati come furti nelle abitazioni, di auto e ripetuti eventi di microcriminalita’ che avvengono in un comprensorio vasto e poco tutelato. Da tempo i residenti del comprensorio dei quartieri di Torrino Mezzocammino chiedono maggiore controllo e sicurezza attraverso un presidio fisso o mobile della Polizia Municipale e il potenziamento delle forze dell’Ordine a presidio dei quartieri del comprensorio. È stato votato da piu’ di due anni un documento in Consiglio, da me proposto attraverso le commissioni competenti, sul tema sicurezza a Torrino Mezzocammino, ma purtroppo debbo constatare che la maggioranza M5s dopo due anni di scuse e rimpalli di competenze tra Roma Capitale e Municipio a oggi non ha dato alcuna risposta”. Lo sottolinea in una nota il consigliere di Roma Capitale del Municipio IX, Piero Cucunato (Lega-Salvini Premier).

“All’esito dell’incontro Sicurezza e Territorio- aggiunge- dopo essermi confrontato con molti residenti ed esponenti delle associazioni cittadine, ho inviato al presidente del IX Municipio D’Innocenti una richiesta per fare chiarezza sugli impegni presi, mettendo l’accento su quello che non e’ stato ancora fatto per garantire piu’ sicurezza e maggior controllo del territorio. I cittadini sono rammaricati e preoccupati. Continueremo a chiedere maggiori risorse di uomini e mezzi, unitamente alla progettazione di un punto fisso o mobile di Polizia Municipale sollecitando organi competenti, Municipio, Roma Capitale e Prefettura”.