Lega: no a spostamento stazione bus Tiburtina

Più informazioni su

Roma – Questa mattina abbiamo manifestato davanti la stazione bus, per bloccare l’assurdo spostamento del terminal, previsto dalla Giunta Raggi. Un danno per le migliaia di pendolari che ogni giorno arrivano a Roma, oltre ad un assurdo spreco di fondi pubblici. E’ 625 mila euro la cifra prevista per lo spostamento del terminal ad Anagnina. Ipotesi sulla quale si è già detta contraria anche la giunta pentastellata del Municipio 7. “Abbiamo presentato una mozione in Campidoglio e nei Municipi 2 e 7 per fermare questa ennesima follia”, lo dichiara Maurizio Politi, capogruppo lega in Campidoglio.
Flavia Cerquoni, referente della Lega a Roma sottolinea come la scelta sia assurda e controproducente per il territorio. Dello stesso avviso anche Andrea Liburdi, membro del direttivo romano, da tempo attivo sulla questione, che considera inconcepibile la scelta rimarcando che nel degrado generale dell’area, la stazione bus è l’unica parte decorosa e sopratutto costantemente video sorvegliata.. Presenti anche i parlamentari De Angelis e Toccalini, il consigliere del Municipio 2, Giuseppe Scicchitano, Daniele Catatalano e Marco Pietrandrea della Lega Giovani e Francesco de Santis, capogruppo della Lega a L’Aquila che ha dichiarato:”Siamo fortemente preoccupati per questa scelta, le rassicurazioni fornite dal Sindaco Raggi sono deboli. Il disagio che potrebbe colpire tutti gli abruzzesi è enorme.”

Più informazioni su