Lega: per Roma occorrono leggi speciali e ordinamento autonomo

Più informazioni su

Roma – “Roma Capitale deve tornare al piu’ presto ad avere un ruolo fondamentale in Italia e a livello internazionale. La Lega e’ convinta pero’ che per farlo, Roma abbia bisogno di un ordinamento autonomo e di poteri specifici”. Lo dichiarano in una nota il deputato Claudio Durigon, coordinatore regionale della Lega, e Marco Penna, responsabile regionale del dipartimento autonomia della Lega.

“Qualsiasi polemica su questo punto, quindi, e’ pretestuosa e del tutto fuori luogo. Occorre che la citta’ abbia poteri paragonabili a quelli di una regione e una legislazione speciale per facilitare la gestione amministrativa. Passaggio realizzabile velocemente e a ‘Costituzione invariata’”, continuano.

“Bisogna ridisegnare i confini della citta’ metropolitana di Roma al solo comune di Roma ed a quelli immediatamente confinanti, attuare il protocollo di interesse, firmato nel 2012 tra la Regione Lazio e il Comune di Roma, per far si’ che la Regione ceda competenze al Comune.”

“A questo si aggiunge un decentramento dei municipi, a cui verra’ concessa maggiore autonomia finanziaria per l’erogazione dei servizi di base al cittadino. Sono queste le prime basi della Lega per rilanciare la nostra citta’”.

Più informazioni su