Quantcast

Lega, Picca: Raggi deve smentire cena senza Green Pass e con fuochi

Roma – “Apprendiamo dalla stampa che per partecipare alla cena elettorale ‘pirotecnica’ di questa sera della sindaca Raggi e del candidato alla presidenza del Municipio X Ieva non servirebbe né il green pass né il tampone. Se fosse confermato sarebbe gravissimo”. Così in una nota Monica Picca, capogruppo della Lega in X Municipio di Roma.

“Ci sembra assurdo che mentre giustamente si controllano locali ed esercenti per il rispetto le norme anti Covid ai cittadini, dall’altra si permetta un evento privato alla presenza della prima cittadina della Capitale, dribblando i dispositivi minimi imposti dal Governo per evitare il contagio del virus. La sindaca smentisca.”

“Non bastava una cena elettorale con vista fuochi d’artificio pagata dai cittadini. I 5 Stelle campioni di doppia morale, persa la bandiera della trasparenza da oggi perdono anche la faccia” ha concluso Picca.