Quantcast

Lega, Politi-Cerquoni: triste rientro a scuola senza educatrici

Roma – “Nuovo anno scolastico, stessi disservizi. L’amministrazione Raggi, che sta promettendo mari e monti in campagna elettorale da mesi, nei fatti non riesce a gestire la macchina amministrativa, soprattutto per quanto concerne i servizi essenziali per la comunità: i nidi.”

“Uno dei primi casi di cui siamo venuti a conoscenza, ascoltando le difficoltà espresse dai genitori, riguarda il territorio del Municipio VII. Le famiglie del quartiere San Giovanni ci raccontano di aver avuto un’amara sorpresa il primo giorno di scuola, trovando le aule senza educatrici.”

“La cosa si aggrava se consideriamo che manca anche l’insegnante di sostegno per una bambina disabile. Interi nuclei familiari stanno fronteggiando come possono l’abbandono dell’amministrazione, considerando le difficoltà oggettive del rientro al lavoro.”

“Vogliamo farci portavoce presso il Municipio della richiesta di aiuto di queste famiglie. I fatti contano, non le effimere parole che da mesi la Raggi e i suoi ci fanno ascoltare. E il fatto è che queste famiglie e i loro bambini sono stati lasciati da soli ad affrontare un enorme disservizio”. Lo dichiarano in una nota, Maurizio Politi capogruppo Lega in Assemblea Capitolina e Flavia Cerquoni capogruppo Lega in Municipio VII, candidati all’Assemblea Capitolina.