Quantcast

Lega, Politi: Roma Multiservizi, su bando immediato consiglio d’urgenza

Roma – “Il bando per il servizio scolastico integrato, indetto stamane dal Campidoglio, porta con sé problematiche inerenti i servizi essenziali che meritano la convocazione di un Consiglio straordinario d’urgenza, prima del 21 Giugno.”

“Il cosiddetto ‘bando ponte’, in attesa della sentenza che vede il ricorso della Multiservizi effettuato ai tempi della gara a doppio oggetto, in cui la Raggi escluse proprio la Multiservizi, unica società ad essersi presentata, è assurdo.”

“Migliaia di lavoratori in questo momento vedono messo a rischio il proprio futuro in azienda e la continuità lavorativa. Si aspetti la sentenza del Tar per procedere, e si chiariscano in Consiglio straordinario le dinamiche della manifestazione d’interesse attuale. Basta procedure al massimo ribasso, basta lavorare nell’ombra.”

“Dopo 5 anni di follie amministrative e tante bugie, a pagare sono ancora una volta i dipendete. I lavoratori della società Multiservizi sono un patrimonio unico, che spesso per stupendi ridicoli, ha garantito il funzionamento di moltissime strutture a Roma, specie in tempo di pandemia, dove i lavoratori sono stati in prima linea”. Così in un comunicato Maurizio Politi, capogruppo Lega in Assemblea Capitolina.