Quantcast

Lega, Politi: tre mesi che si aspetta consiglio straordinario

Roma – “Il cinque febbraio abbiamo chiesto, come primi firmatari, una convocazione straordinaria del Consiglio per esaminare il Piano che si intende attuare per Roma sulla base dei fondi europei che arriveranno.”

“Stiamo aspettando da tre mesi di sapere quali sono le strategie programmatiche e quali progetti la Raggi ha intenzione di individuare per risollevare gli ambiti economici e sociali della Capitale, fortemente provati dalla pandemia.”

“E’ nostra ferma intenzione esaminare i progetti e discutere in Assemblea del modo migliore di rilanciare la citta’ di Roma, per capire se sara’ possibile in base ai progetti ideati, riqualificare le aree degradate e contribuire ad aiutare le categorie piu’ provate dal lockdown prolungato.”

“La paura e’ che la Raggi, per mera speculazione elettorale, metta sul piatto progetti irrealizzabili o fantasiosi, film gia’ visto con l’ultimo piano degli Investimenti triennale. Un libro dei sogni finanziato con impossibili dismissioni immobiliari.”

“Abbiamo posto sul piatto progetti seri e concreti per la Capitale, non possiamo far perdere altro tempo alla nostra citta’. Il Consiglio Straordinario si convochi immediatamente”. Cosi’ in un comunicato Maurizio Politi, capogruppo Lega in Assemblea Capitolina.