Quantcast

Lega, Santori-Picca: sito Regione Lazio in tilt, troppe ombre su bandi Covid

Roma – “Probabilmente Zingaretti, troppo impegnato a dare il benvenuto ai neoassunti in Regione con le conseguenti dimissioni del presidente del Consiglio Regionale Mauro Buschini a seguito dell’ennesimo scandalo targato Pd, non si e’ reso conto che il sito della Regione Lazio e’ andato in tilt proprio su quelle tanto sbandierate misure di sostegno ai redditi delle categorie piu’ fragili”. A denunciarlo in una nota sono Fabrizio Santori e Monica Picca, dirigenti romani della Lega Salvini premier.

“Da ieri fino a domani si potra’ partecipare al bando ‘Un ponte verso il ritorno alla vita professionale e formativa’: misure emergenziali di sostegno economico per colf/badanti, lavoratori della cultura e dello spettacolo, collaboratori sportivi, lavoratori del settore turistico e contributo Partite IVA.”

“Si tratta di fatto di un avviso a sportello che premia chi inserisce prima la domanda in ordine cronologico ma per l’ennesima volta e’ saltato il sistema informatico per l’inserimento delle domande”, segnalano i dirigenti leghisti.

“Inoltre, il bando ha subito in queste settimane diverse rettifiche che di fatto hanno generato disagi ai possibili partecipanti. Un’altra vergogna targata Zingaretti su cui chiederemo conto anche perche’ appare alquanto strano che ogni volta che si promuovono questi bandi siano pochi a prendere il contributo.”

“Molti si chiedono, anche su queste cose saranno sempre gli amici degli amici ad essere privilegiati?”, concludono Santori e Picca. Lo dichiarano in una Fabrizio Santori e Monica Picca, dirigenti romani della Lega Salvini Premier.