Quantcast

Lega, Santori: Roma-Lido, per romani ennesima giornata infernale

Roma – “La Raggi si annoia senza Calenda. Bello vedere che, per fortuna anche dei sampietrini, la ancora per poco prima cittadina della Capitale ha il tempo di annoiarsi, tra un giro in camper in sosta vietata e cene con fuochi d’artificio saltate.”

“Nel frattempo, all’Aurelio i romani girano con le pinne, e gli utenti della Roma Lido si trovano a vivere una giornata d’inferno. Meno male che questa farsa triste sta per finire, e che una volta al governo della Capitale metteremo mano a tutte le storture targate Pd e M5S”. E’ quanto dichiara il dirigente Lega e candidato al consiglio comunale di Roma, Fabrizio Santori. (Agenzia Dire)