Quantcast

Lega: stazione metro Subaugusta, pronto esposto in Procura

Roma – “Proseguono i nostri sopralluoghi nelle stazioni Metro della Capitale. Il quadro che ci si prospetta e’ quello di un servizio trasporti lontano dalle esigenze dei cittadini, soprattutto quelli con ridotta mobilita’.”

“Il caso di oggi, la stazione Subaugusta e’ uno dei peggiori: l’ascensore, unico modo per consentire alle persone con difficolta’ motoria, o alle mamme con i passeggini di giungere autonomamente ai treni, e’ rotto da ben due anni!! La stazione e’ in prossimita’ della sede del Municipio VII e importante snodo viario poiche’ collegata con una piazza capolinea di molti bus.”

“Questa e’ la citta’ dove non si fa manutenzione su nulla, nonostante i cittadini segnalino i problemi di accesso e nonostante la presenza di decine di verbali all’Atac, la situazione non e’ cambiata.”

“Faremo un esposto in Procura perche’ questa condizione ci indigna e deve finire. L’accesso alle persone con ridotta mobilita’ e’ purtroppo interdetto in diverse stazioni Metro di Roma, una citta’ a cui il menefreghismo della Raggi sta togliendo il diritto alla mobilita’ a migliaia di cittadini e della mal gestione delle municipalizzate ne rispondera’ presto alla Corte dei Conti.”

“Continueremo a denunciare, facendo sopralluoghi perche’ una manutenzione non fatta oggi, si trasforma in un atto discriminatorio domani”. Cosi’ in un comunicato Maurizio Politi, capogruppo Lega in Assemblea Capitolina e Responsabile Regionale Dipartimento Sicurezza Lega e Flavia Cerquoni, consigliere Municipio VII e dirigente Lega Roma.