Quantcast

Lemmetti: pagamento Tari rinviato a dicembre e tariffa abbassata

Più informazioni su

Roma – “Per tutti coloro, cittadini e imprese, che si trovano in difficolta’ economiche per il Coronavirus, Roma Capitale ha rinviato il pagamento della Tari 2020 al 15 dicembre 2021 senza sanzioni e interessi”. E’ quanto annuncia su Facebook l’assessore al Bilancio di Roma Capitale, Gianni Lemmetti.

“Inoltre- spiega- proprio in ottemperanza alla delibera Arera (Autorita’ di regolazione per energia reti e ambiente), Roma ha previsto l’abbassamento della tariffa (del 25% per le utenze non domestiche e del 20% per i privati).”

“Fin dai primi mesi dell’emergenza ci siamo attivati con tutte le misure a nostra disposizione per venire incontro alle realta’ commerciali e produttive della citta’ e abbiamo chiesto al Governo di intervenire radicalmente sulla Tari rapportandola quantomeno al fatturato.”

“La cancellazione del tributo in ragione della crisi economica per il Covid-19 puo’ essere infatti disposta solo dal Governo, che puo’ prevedere ristori adeguati a compensare la tariffa”.

“Roma Capitale ha fatto il piu’ possibile per sostenere il tessuto economico cittadino- conclude Lemmetti- Abbiamo gia’ dal 2020 applicato il metodo di calcolo Arera e, anche grazie alla lotta all’evasione, il prelievo complessivo sull’utenza e’ stato inferiore a quello del 2019, 756 milioni di euro rispetto a 763 milioni di euro”.

Più informazioni su