Quantcast

Leobruni: non sono bastati sei mesi a Raggi per riaprire in sicurezza

Roma – “Ad un giorno dalla riapertura all’utenza, per i servizi educativi e scolastici non c’e’ pace. Non sono bastati 6 mesi all’assessore Mammi’ e alla Sindaca Raggi per organizzare un ritorno in sicurezza garantendo i requisiti minimi di sicurezza per i dipendenti e per i piccoli utenti e le loro famiglie. Condanniamo da quattro anni una politica sui servizi educativi inconcludente e scadente che li ha impoveriti nel tempo, ma ad oggi con una pandemia in corso non e’ piu’ tollerabile una totale disorganizzazione che mette in pericolo tutto il settore.”

“Inoltre e’ inaccettabile che vengano date dai municipi delle informazioni diverse sul ‘patto di corresponsabilita” e che manchino in alcuni casi a tutt’oggi informazioni sul rientro nelle strutture. Che gli asili riaprano e’ sacrosanto, ma le famiglie e i lavoratori meritano piu’ rispetto da parte di una politica cieca che non sa dove deve portare i servizi educativi di questa citta’ e li sta portando alla rovina”. Cosi’ in una nota Annarita Leobruni, responsabile scuola del Pd di Roma.