Quantcast

Leodori: da cittadini maggior parte proposte su uso fondi UE 2021/27

Roma – “Con nostra grande sorpresa ma anche soddisfazione la maggior parte delle proposte che ci giungono per mail, a seguito degli incontri che stiamo facevano nei vari territori, stanno arrivando dai singoli cittadini, non da rappresentanti istituzionali o datoriali. Questo per noi e’ motivo di orgoglio perche’ significa che c’era bisogno di iniziative di questo genere e sta avvenendo quello che volevamo: partire dal basso”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, parlando in occasione della quinta tappa del percorso di ascolto di LazioLab in vista della nuova programmazione dei fondi europei 2021/27.

“Il 29 luglio, nel corso dell’evento conclusivo di questo tour che faremo a Roma insieme al presidente Zingaretti, le renderemo pubbliche e faremo una sintesi, perche’ vogliamo valorizzare le caratteristiche di ogni provincia all’interno di in un quadro unitario- ha aggiunto Leodori- Perche’ questa regione va tenuta insieme, in passato sembrava un puzzle di territori e non un unicum. Noi invece vogliamo impostare la programmazione 2021/27 dei fondi Ue che valorizzi le caratteristiche dei singoli territori ma tenga insieme lo sviluppo dell’intera regione”.