RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Leonori: atto di forza non programmato

Roma – “Lo sgombero di oggi e’ l’ennesima dimostrazione che l’emergenza abitativa non puo’ essere affrontata solo sul piano dell’ordine pubblico. Gli elementi che non possono essere ignorati sono la tutela delle persone deboli, il recupero di situazioni di degrado urbano per andare incontro alle molteplici esigenze sociali e una seria programmazione dell’amministrazione comunale che ha il dovere di farsi carico di situazioni straordinarie come queste. Tali azioni devono essere l’obiettivo comune del lavoro delle istituzioni che oggi purtroppo non c’e’ stato. La Regione Lazio ha gia’ dimostrato come sia possibile un’altra via, ricordo il percorso condiviso di inclusione sociale avviato sull’immobile di Carlo Felice. Tutelare le famiglie piu’ vulnerabili e’ l’obiettivo da raggiungere senza creare ulteriori disagi e un clima di tensione dannoso per la citta’. Cio’ a cui si e’ assistito oggi e’ un solo atto di forza, senza programmazione e senza umanita’”. Cosi’ in una nota Marta Leonori consigliera regionale dem del Lazio.