RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Lettera di minacce al Garante dei Diritti dei Detenuti del Lazio

Più informazioni su

angiolo marroni

«Un nuovo messaggio intimidatorio, firmato »Fronte Antimperialista combattente«, è stato recapitato al Garante dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni. La lettera, è stata subito consegnata alla Digos, che ha iniziato le indagini. Nel messaggio il »Fronte Antimperialista« avanza una generica minaccia di gambizzazione. È la quinta volta in questi anni di attività che al Garante dei Diritti dei Detenuti del Lazio vengono indirizzate pesanti intimidazioni. Le precedenti erano firmate »Brigate Rosse Nucleo Galesi«». Lo rende noto lo stesso garante dei detenuti. «Negli ultimi sei mesi, in particolare, le minacce hanno subito una inquietante accelerazione: a novembre 2010 con la lettera al Garante arrivò anche un proiettile calibro 40 Smith & Wesson, mentre lo scorso gennaio il »Nucleo Galesi per la Costruzione del Fronte Antimperialista combattente« accomunò nelle minacce Marroni a diversi esponenti di primissimo piano del mondo istituzionale ed imprenditoriale», prosegue la nota. «Al di là del testo minaccioso, è difficile interpretare fino in fondo il significato di questo messaggio – ha detto il Garante Angiolo Marroni – Ovviamente non posso ignorare che si tratta del quinto messaggio minaccioso che ricevo in poco tempo da parte di due sigle che si rifanno comunque alla stessa organizzazione eversiva che storicamente ha sempre tentato di alimentare tensioni nelle carceri. Probabilmente qualcuno ha interesse che in Italia, si torni a respirare un clima di questo genere. Ovviamente il lavoro mio e del mio ufficio continuerà come sempre»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.